Un viaggio fantastico dalla Lapponia Svedese e il parco Abisko alle incantevoli isole Lofoten e Vesteralen, con esperienze
straordinarie oltre il circolo polare artico. Un itinerario alla scoperta del mondo invernale più sorprendente illuminato dalle Aurore boreali, romantico,
affascinante e avventuroso!

Info Utili

PARTENZA 27 gennaio, 17 febbraio, 03 marzo
RIENTRO 03 febbraio, 24 febbraio, 10 marzo
DURATA
8 Giorni
FUSO ORARIO
UTC + 1 ora (UTC + 2 estivo)
MONETA
Corona Norvegese
Lingua
Norvegese
VACCINAZIONI
No
Formalità di ingresso: Passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio
VISTI Nessuno

 

Salva

1

1° Giorno: STOCCOLMA

Partenza con voli di linea da Milano e arrivo a Stoccolma. Trasferimento privato in centro e sistemazione presso l’hotel Clarion Amaranten 4****. Cena e pernottamento. Primo approccio alla bella Stoccolma, a cura dell’accompagnatore, con una passeggiata dall’hotel fino all’isola della Città vecchia, nota come Gamla Stan , con le sue vie ciottolate e le sue casette colorate. Rientro per la cena e il pernottamento in hotel.
2

2° Giorno: LAPPONIA SVEDESE - ABISKO

Prima colazione in hotel. Check out e partenza per la visita della città di Stoccolma con guida parlante italiano. Si toccheranno i punti di maggior interesse:Il punto panoramico sul mar Baltico, la Gamla Stan e il Palazzo reale, il Duomo, la piazzetta centrale della città vecchia con le sue tipiche case colorate. Proseguimento per l’isola del Municipio, il Palazzo dei Concerti, il Centro, l’Opera House. Pranzo in ristorante. Proseguimento fino in aeroporto. Operazioni di check in e volo per la Lapponia, fino a Kiruna. Arrivo e trasferimento in bus privato a Bjorkliden, nel parco Nazionale di Abisko con sistemazione presso l’hotel Fjallet 3*** sup con cena. Dopo cena avrete l’opportunità di imparare molto sul fenomeno delle Aurore boreali grazie alla spiegazione della vostra guida TAIGA e poi potrete uscire in escursione, risalendo la collina a fianco del vostro hotel, fino ad un punto di osservazione ottimale del cielo per vedere le aurore boreali, sempre che le condizioni meteo lo consentano. In questa postazione sono disponibili punti per riscaldarsi poiché le temperature di solito sono molto rigide, o meglio dire artiche!Il clima particolarmente secco della zona di Abisko consente una osservazione delle luci del Nord perfetta, ed è per questo che è la meta scelta da molti fotografi professionisti. Rientro in hotel per il pernottamento.
3

3° Giorno: ABISKO E ISOLE LOFOTEN

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta del confine con la Norvegia che si raggiunge dopo circa 2 ore di viaggio tra la natura imbiancata della Tundra artica. Arrivando in Norvegia a Narvik, sarete in viaggio a bordo mare fino alle incantevoli Isole Lofoten. Pranzo durante il viaggio. Le Lofoten sono molto famose per la loro bellezza davvero indescrivibile. Picchi di montagne dai profili verticali che si tuffano in mare prepotenti e casette di pescatori su palafitte di legno, spiagge bianche quasi caraibiche, luoghi di tradizione vichinga e panorami mai visti prima. D’inverno le isole si popolano di migliaia di pescherecci per la grande pesca da Gennaio a Maggio di merluzzi e aringhe, che poi l’Italia stessa importa in grandi quantità. Sistemazione presso l’hotel THON Lofoten 4****. Cena e pernottamento.
4

4° Giorno: ISOLE LOFOTEN

Prima colazione in hotel. Iniziate la scoperta di queste magiche isole attraverso i villaggi di Henningsvaer , Kabelvag , Eggum, fino a Leknes e Borg. Pranzo durante l’escursione. Continuate a sorprendervi nella zona sud delle isole arrivando alle spiagge bianche di Ramberg, fino alla REGINA di Norvegia, la bella Reine, poi Nusfjord che fa parte di Unesco Heritage, ed infine A°.Una giornata indimenticabile che terminerà facendo ritorno a Svolvaer. Cena e pernottamento in hotel. Le aurore boreali, meteo permettendo, danzeranno nuovamente sopra di voi, accendendo il cielo che si rifletterà sul mare. Immaginate qualcosa di più incredibile?!
5

5° Giorno: ISOLE LOFOTEN E VESTERALEN ORCA SAFARI E AURORE

Prima colazione in hotel.Partenza in direzione Nord alla volta delle isole Vesteralen, attraversando luoghi di sconfinata bellezza, guidati magistralmente dalla vostra guida Taiga che vi racconterà tutta la tradizione e la storia vichinga, tutta la credenza sulle creature magiche della natura come Trolls ed Elfi, così come l’attualità di questa parte di mondo a 300km sopra il circolo polare artico. Pranzo durante il tragitto. Proseguimento per Andenes, la punta estrema delle isole Vesteralen e sistemazione presso l’hotel Andrikken 3*** sup. Cena e pernottamento in hotel. In serata basterà fare pochi passi, allontanandosi dall’hotel, raggiungendo il faro, e guardare il cielo per poter godere ancora una volta godere delle aurore boreali meravigliose. (tempo atmosferico permettendo) n.b. Andenes è un piccolo villaggio di pescatori che non offre grandi attrazioni, ma permette di godersi attimi di tranquillità, fuori dal mondo, per un po’ di pace durante questa tappa del vostro viaggio.
6

6° Giorno: WHALE & ORCA SAFARI - NARVIK

Prima colazione in hotel. Partenza per un’avventura emozionante alla scoperta dei grandi cetacei che vivono stanziali in questi mari nordici tuttol’anno: Capodogli e Megattere e in inverno arrivano anche tante Orche! Prima ci sarà una visita al Whale center e al piccolo Museo per scoprire il carattere e il comportamento di questi giganti del mare e poi si solcherà il mare del Nord per una vero Safari alla balena e all’orca. Un’esperienza stupenda, commovente, per la fortua di essere testimoni della felicità dei cetacei liberi in mare, con le loro evoluzioni tra le onde. Pranzo ad Andenes. Proseguimento nel primo pomeriggio verso sud alla volta di Narvik. Questa città sorge ai piedi di uno dei monti più alti del nord norvegese, famoso per il down hill con gli sci. La montagna si potrà raggiungere facoltativamente attraverso una funivia, e dalla cima si gode di un panorama stupendo sugli arcipelaghi, nonché ancora la bella Aurora Boreale potrebbe riapparire. Cena e pernottamento presso l’hotel Scandic Narvik 4***. Nota: gli orari del Safari e dei pasti di oggi potrebbero subire variazioni in base alle condizioni del mare. Occorre pertanto un po’ di flessibilità e di comprensione, poiché al Nord è sempre la natura che comanda, e l’uomo con rispetto impara ad adattarsi.
7

7° Giorno: KIRUNA & ICE HOTEL

Prima colazione in hotel. Partenza verso la Lapponia svedese e attraversando il meraviglioso parco nazionale di Abisko con i suoi laghi ghiacciati e la sua tundra, arriverete al piccolo villaggio SAMI di Jukkasjervi. Una visita alla più antica chiesa di legno di tutta la Svezia è imperdibile. Proseguimento verso l’Ice Hotel, la famosa costruzione che è una vera opera di architettura e di arte maestosa, compiuta grazie all’abilità di veri scultori del ghiaccio provenienti ogni anno da tutto il mondo. Visita guidata alla struttura di ghiaccio. Il proprietario sarà lieto di accogliervi e spiegarvi come avviene la costruzione ogni anno di questa favolosa attrazione. A termine visita potrete brindare all’Ice bar concedendovi facoltativamente un drink nei bicchieri di ghiaccio ovviamente! Pranzo presso il ristorante adiacente all’ Ice Hotel. Dopo pranzo avrete un po’ di tempo libero per shopping o per fotografie, dopodichè si rientra in città. Sistemazione presso l’hotel Ripan Camp 3* sup. con cena in hotel. In hotel una bella AURORA SPA è a disposizione dei clienti fino alle ore 22,00 . L’ingresso non è incluso ma è possibile acquisirlo alla reception a prezzo scontato in quanto ospiti dell’hotel. In questa serata potrete avere l’ultima occasione di ammirare ancora il cielo che si accende su di voi , se sarete fortunati con il meteo sereno, o commuovervi ancora per la bellezza della volta celeste concava e stellata che è ben visibile a quelle latitudini. Nota: la visita all’Ice hotel potrebbe essere spostata al pomeriggio anziché al mattino, in base all’ alto flusso di visitatori.
8

8° Giorno: KIRUNA & PARTENZA

Prima colazione in hotel. Trasferimento in bus al vicino aeroporto di città per i voli di rientro in Italia. Prima colazione in hotel.

Quote a persona in doppia         da  € 2290 ( partenza del 27.01) da € 2500 (partenza del 17.02) da €2650 ( partenza del 03.03)
Quote a persona in singola        da  € 2700 ( partenza del 27.01) da € 2980 (partenza del 17.02) da €3100 ( partenza del 03.03)
Quota a persona in terzo letto  da  € 2220 ( partenza del 27.01) da € 2450 (partenza del 17.02) da €2490 ( partenza del 03.03)

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli da e per l’ Italia
  • Trasferimenti
  • Visite guidate come da programma
  • Tour leader Taiga Member ( team accompagnatori italiani guide artiche) per tutto il viaggio
  • Sistemazione in hotel 4* e 3* supcome da programma
  • Attività, ingressi, visite ed escursioni come da programma
  • PENSIONE COMPLETA

LA QUOTA NON INCLUDE:

  • Bevande
  • Facchinaggio, mance ed extra di carattere personale
  • Q.i € 50
  • Tax aeroportuali
  • Polizza Multirischio € 77 fino a Euro 3000 – € 120 fino a € 4500
  • Eventuali escursioni facoltative

Per richiedere informazioni su questo viaggio, compila tutti i campi e premi INVIA



Nota: le tappe e le escursioni possono prevedere modifiche in base alle condizioni metereologiche e saranno decise in loco
dalla nostra Guida Taiga in base alla sua grande esperienza in loco.
Nota: le tappe e le escursioni possono prevedere modifiche in base alle condizioni meteorologiche e saranno decise in loco dalla nostra Guida Taiga in base alla sua grande esperienza.
Il Gran Tour prevede escursioni in cui è necessario avere scarpe ben impermeabili con suola ANTISCIVOLO, tipo scarponcini da
montagna.
E’ importante avere un abbigliamento tecnico/termico, soprattutto nelle estremità del corpo: mani, piedi e testa, per mantenere
il corpo caldo. A latitudini estreme bisogna considerare temperature molto rigide sotto zero, soprattutto nella Lapponia svedese.
Le escursioni e le osservazioni aurorali durano il tempo giusto per gestire la resistenza al freddo e comunque, dove serve, viene fornito
abbigliamento termico da indossare SOPRA ai proprio abiti invernali.
Le macchine fotografiche vanno protette anch’esse dal freddo, altrimenti si rischia che si blocchino. Durante il viaggio sarete istruiti su come fotografare l’aurora boreale e sarete aiutati con il settaggio degli apparecchi. E’ consigliato portare anche un cavalletto.
Le condizioni meteo in inverno sono migliori di quanto si creda: grazie alla secchezza del clima a quelle latitudini estreme, la percezione
del freddo è molto diversa e più facile da sostenere, ed inoltre eventuali nevicate durante il viaggio sono un Plus magico e benvenuto!
Molte notti artiche oltre alle Aurore boreali, regalano cieli nitidi e fitti di stelle luminescenti grazie alla mancanza di inquinamento luminoso.
I mezzi che si usano per il trasporto sono dotati di pneumatici termici speciali e di catene, sono spesso mezzi 4×4 che garantiscono
massima sicurezza al tour e gli autisti sono molto ben preparati alle condizioni stradali dell’artico.